Impianto a radiatori

 

L’impianto di riscaldamento a radiatori sfrutta l’acqua,come fluido termovettore per distribuire all’ambiente, tramite corpi radianti (radiatori), il calore prodotto da un generatore (caldaia).

La temperatura dell’acqua nei radiatori deve essere in genere superiore ai 60 gradi centigradi.

Oltre al corretto dimensionamento dei radiatori, è essenziale valutare accuratamente la localizzazione degli elementi scaldanti nei vari locali al fine di ottimizzarne la resa ed ottenere la migliore distribuzione del calore negli ambienti.

 

I radiatori sono generalmente costituiti da elementi componibili e si distinguono:

  • radiatori ad elementi in alluminio
  • radiatori ad elementi in acciaio
  • radiatori ad elementi in ghisa
Arredo Bagno Venezia - Miotto